MONICA SILVIA VERTICALE


PSICOLOGO / PSICOTERAPEUTA COGNITIVO COMPORTAMENTALE
P.IVA: 12338930154 - Via I Maggio 39 Tavazzano LODI
Telefono: 338 955 17 14 . monica.verticale@informamente.com

68.PNG

Attacchi di panico

 

Approfondimenti

 

 

Disturbo da Attacchi di Panico:


Il disturbo da attacco di panico è una condizione grave che colpisce circa un individuo su
settantacinque persone.

Di solito si presenta durante l'adolescenza o l'età adulta, soprattutto durante periodi stressanti
o cambiamenti di vita importanti.


I periodi stressanti includono eventi come laurearsi, sposarsi o avere un figlio. Il disturbo di
panico può essere spiegato anche da cause genetiche. Se un familiare ha avuto un disturbo da
panico, c'è un aumentato rischio di poter manifestare il disturbo. Il disturbo di panico può
portare ad altre complicazioni come fobie, depressione, abuso di sostanze, complicazioni
mediche o anche al suicidio.
Le fobie sviluppate da persone con disturbo di panico non provengono da paure di oggetti o di
eventi reali, ma piuttosto dalla paura di avere un altro attacco.
Gli individui evitano alcuni oggetti o situazioni perché temono che provocheranno un altro
attacco.


Un attacco di panico è un improvvisa e crescente paura che viene senza preavviso e senza
alcun apparente motivo.
Gli attacchi di panico non sono pericolosi, ma possono essere terrificanti perché gli individui si
sentono "impazzire, o "morire" e "fuori controllo". Le conseguenze vanno dalla minima perdita
di relazioni sociali, alla totale incapacità di affrontare il mondo esterno.


Sintomi di un attacco di panico
- Battito cardiaco accellerato come in una corsa
- Difficoltà a respirare, sentendosi come se "non riesci ad ottenere aria sufficiente"
- Terrore quasi paralizzante
- Vertigini, visione offuscata o nausea
- Tremore, sudorazione, agitazione
- Soffocamento, dolori al petto
- Vampate di caldo o brividi improvvisi
- Formicolio nelle mani o nei piedi
- Paura di impazzire o di stare per morire

 

Durante un attacco di panico, questi sintomi sembrano emergere dal nulla, senza alcun avviso e sembra che non ci sia alcun modo per fermarli. Possono succedere in situazioni
apparentemente innocue e possono accadere anche durante il sonno. Il livello della paura è
sproporzionato rispetto alla situazione reale.
I sintomi passano generalmente in pochi minuti, ma gli attacchi ripetuti possono continuare a
ripetersi per ore.

 

Trattamento

Una combinazione di terapie cognitive e comportamentali è generalmente il miglior trattamento per il disturbo di panico. Anche alcuni farmaci potrebbero essere appropriati.


Se pensi che tu o qualcuno a te vicino sia affetto da un disturbo di panico, ti suggerisco di
considerare la necessità di fissare un appuntamento in cui parlare delle tue preoccupazioni.

Create a FREE Website